La Tekno stasera in campo in Belgio per la gara d’andata della Coppa Ehf

BRUXELLES – Eburons Dome, Tongeren in Belgio, ore 20.15: per la Teknoelettronica Teramo è arrivato l’appuntamento con la Coppa Ehf, la prima della sua storia dopo i precedenti in City Cup (1996) e la Coppa delle Coppe negli anni ’80. Si gioca in Belgio, in una competizione europea a distanza di 14 anni dalla precedente. Di quella esperienza ci sono ancora in tre: il portiere Pierluigi Di Marcello, allora secondo di Dovere, l’ad Roberto Almonti, ieri team manager e Marcello Fonti, il primo a giocare con la maglia teramana una Coppa in due ruoli: ieri pivot in campo, oggi allenatore di questa squadra che vuole ben figurare anche in Europa. Di fronte, in questo match di andata, ci sono i Campioni del Belgio, forti di una lunga esperienza internazionale. Per gli italiani hanno preparato una ospitalissima accoglienza, a base di penne all’arrabbiata e pizza. Stasera, dopo la partita, sarà festa comunque, le due squadre insieme, secondo lo spirito della pallamano. I biancorossi di Fonti sono pronti per l’appuntamento, anche se hanno soltanto poco più di 15 giorni di allenamento nelle gambe. Si gioca a 25 chilometri da Liegi, un centinaio da Bruxelles dove il team teramano è arrivato ieri mattina, venerdì. L’allenamento sul parquet dove si giocherà ha mostrato a Fonti una squadra vogliosa, ansiosa di misurarsi con l’avversario belga. Ci sono da sciogliere gli ultimi dubbi sulla presenza di capitan Corrado, fugati quelli sulle condizioni del lituano Raupenas: la risonanza al ginocchio ha sottolineato una infrazione al menisco ma tale da non preoccupare al momento il forte terzino teramano e lo staff tecnico della Tekno. Sarà in campo a formare con Piero Di Leo e Szilard "Sissi" Horvath il trio offensivo dal quale Fonti si aspetta molto, così come dall’azzurro Pierluigi Di Marcello tra i pali. I biancorossi non saranno soli: sugli spalti dell’Eburons Dome ci saranno anche molti abruzzesi, della comunità italiana molto numerosa da queste parti. Ecco l’elenco dei convocati che Fonti e il suo assistente Max Bordoni hanno portato a Tongeren: Di Marcello Pierluigi, Di Marcello Matteo, Addazi Lorenzo, Di Leo Piero, Di Marcello Andrea, Angeletti Francesco, Rispoli Adriano, Rispoli Valerio, Vaccaro Vito, Maiella Alfonso, Corrado Massimiliano, Raupenas Petras, Horvath Szilard, Arduini Simone, Di Giambattista Fabio Massimo. Gli arbitri designati per la gara sono i francesi Said Bounouara e Khalid Sami (delegato Ehf il lussemburghese Francis Leon Donven).

Leave a Comment