Martinsicuro, la Guardia di Finanza sequestra 5000 articoli contraffatti

TERAMO – I militari della Guardia di Finanza di Giulianova hanno sequestrato oggi circa 5mila articoli contraffatti, di cui oltre3mila etichette riferibili alle più note griffes. Dopo una lunga serie appostamenti i militari sono infatti intervenuti in un esercizio abusivo di Martinsicuro gestito da un cittadino senegalese, senza il permesso di soggiorno. All’interno del locale adibito a laboratorio per il confezionamento di prodotti tessili erano nascoste le etichette recanti i marchio e i segni distintivi riconducibile alle più note case di moda come G-Star, D&G, Roberto Cavalli, Armani Jeans, e altri.Nel locale c’era anche una macchina da cucire, un migliaio di articoli già confezionati (borse, portafogli, scarpe, ecc) oltre a numerosi cd e dvd contraffatti. La merce è stata sottoposta a sequestro e il senegalese è stato denunciato a piede libero per introduzione e commercio di prodotti falsi. Sono tuttavia ancora in corso le indagini dei militari orientate a individuare i canali di approvvigionamento della merce e ad accertare responsabilità di altri soggetti

Leave a Comment