Attilio Danese è il rappresentante della Provincia nella Fondazione Tercas

TERAMO – E’ il saggista e docente universiterio Attilio Danese, il rappresentante della Provincia di Teramo all’interno del Consiglio di indirizzo della Fondazione Tercas. Danese, informa una nota, è stato designato con un provvedimento del presidente Valter Catarra sulla base di un bando pubblico al quale hanno risposto in quattordici. Danese, 63 anni, teramano, è laureato in Filosofia e Pedagogia, ed è cofondatore, insieme alla moglie, Giulia Paola Di Nicola, del Centro di ricerche personalistiche  e della rivista "Prospettiva Persona" nata, quest’ultima, in ideale continuità con la rivista francese "Esprit", nel sessantesimo anniversario della fondazione ad opera di Emmanuel Mounier.“Al professor Danese formuliamo i nostri migliori auguri di buon lavoro – dice il presidente Catarra – certi che saprà interpretare e rappresentare gli interessi di tutta la comunità teramana all’interno della Fondazione mettendo la sua competenza e la sua sensibilità al servizio di quegli obiettivi di utilità sociale e di promozione dello sviluppo economico che la Fondazione stessa persegue per statuto”. Il sindaco di Teramo invece, Maurizio Brucchi,quale rappresentante del Comune all’interno della Fondazione Tercas, ha nominato l’imprenditore Giovanni Di Giosia. A Di Giosia, che in questo modo prosegue il suo mandato in Fondazione, essendo alla sua seconda designazione come rappresentante del Comune, il sindaco e la maggioranza formulano i migliori auguri di buon lavoro "certi che saprà contribuire alla promozione e allo sviluppo economico del nostro territorio, obiettivo questo fondamentale per la stessa Fondazione Tercas".

Leave a Comment