Dario Vergassola a Teramo per una tre giorni di festa del Pd

TERAMO – Lavoro, sanità, scuola: sono questi i temi che verranno affrontati nella tre giorni organizzata dal Pd provinciale per la prima “Festa democratica provinciale”, in programma a Teramo dal 17 al 19 settembre in piazza Sant’Anna. Un calendario ricco di momenti di riflessione ma anche di eventi di grande richiamo, come il concerto,  venerdì alle 21,30, della “Rino Gaetano Band”, capitanata da Marco Morandi, che verrà preceduta dall’incontro con Anna Gaetano, sorella di Rino. Sabato, alle 21,30 un appuntamento molto toccante con gli Animammersa che leggeranno alcune lettere dei terremotati aquilani, mentre domenica alle 22 si terrà l’evento-clou con Dario Vergassola, in “Sparla con me”. La manifestazione si aprirà venerdì alle 17,30 con la presenza del senatore Luigi Zanda, oltre, ovviamente, ai rappresentanti locali del Pd. Il primo momento di riflessione sarà dedicato al tema del lavoro, con la presenza di lavoratori ed imprenditori e con molti ospiti tra cui il presidente della regione Marche Gian Mario Spacca e i senatori Giovanni Legnini e Gian Carlo Sangalli. Sabato l’appuntamento è alle 17,30 con il “The rosa”, uno  spazio dedicato alle problematiche femminili condotto da Manola Di Pasquale. Alle 18,30 si discuterà di Sanità, con la partecipazione del senatore Ignazio Marino, mentre alle 21 ci sarà un incontro con il sindaco dell’Aquila Massimo Cialente. Infine, sabato alle 18,30 si discuterà della riforma Gelmini, con testimonianze dirette del mondo della scuola e dell’Università. Saranno presenti, tra gli altri, gli onorevoli Tommaso Ginoble e Giuseppe Fioroni. Alle 21 altro spazio di riflessione dedicato al gruppo consiliare Pd di Teramo. “Abbiamo deciso di puntare su Teramo per la nostra iniziativa provinciale – ha spiegato il segretario provinciale del Pd Robert Verrocchio – perché vogliamo ripartire da qui, investendo su una città dove già stiamo facendo un buon lavoro e dove vogliamo essere sempre più presenti”. 

Leave a Comment