Stagione Lirica 2011: Nuove Armonie si candida per allestire la "Madonna Oretta"

TERAMO – Nuove Armonie si propone per l’allestimento, la produzione e la direzione artistica della Stagione della Lirica 2011. Un’ autocandidatura che gli artisti Enrico Melozzi e Mauro Baiocco sottopongono alla Fondazione Tercas forti del successo registrato alla conclusione del Festival “Banda Larga – Teramo Ignorata (10 eventi in 3 giorni, il 70 % dei 40 artisti teramani, 2500 presenze stimate ma anche qualche problema tecnico con il service) ma forti anche di una nuova collaborazione con l’associazione culturale “Famiglia Primo Riccitelli” promossa proprio dai pronipoti del maestro Riccitelli, Agnese e Massimiliano. La conferenza stampa di bilancio della manifestazione allestita da Melozzi e Baiocco è stata infatti l’occasione per presentare il nuovo sodalizio artistico con la neonata associazione che si propone di rivisitare e celebrare la figura di Primo Riccitelli attraverso le sue opere, quelle note come Madonna Oretta (l’opera con la quale Nuove Armonie si candida per la prossima stagione lirica) ma anche attraverso un lavoro di ricerca di partiture non ancora venute alla luce del tempo. Tra i progetti ambiziosi della neonata associazione figura inoltre l’allestimento di un museo a Cognoli di Campli, la frazione che ha dato i natali al maestro, ma anche la creazione di un’ orchestra a lui intitolata e l’ideazione di un “Premio Primo Riccitelli”. “Non siamo il doppio di nessuno – ha dichiarato Agnese Riccitelli – ma ci siamo resi conto che su Primo Riccitelli a Teramo c’era una pagina bianca, noi per affetto e per vocazione nei confronti della cultura abbiamo deciso di riempirla”. “La cultura non è un’agenzia teatrale – dichiarano Melozzi e Baiocco – vanno accorciate le distanze tra la gente e la musica colta e per fare questo c’è bisogno di produzioni che nascono sul territorio e per il territorio”. Non si propone come una sfida alla Società della Musica e del Teatro Primo Riccitelli, ma di certo il matrimonio artistico tra Nuove Armonie e l’Associazione “Famiglia Riccitelli” ne ha tutto il sapore, a partire dal nuovo sito presto on line: www.primoriccitelli.com

Leave a Comment