Negoziante reagisce al rapinatore e lo mette in fuga

TERAMO – Ha tentato una rapina in un negozio di materiali per la pulizia in pieno centro storico ma la reazione della proprietaria l’ha messo in fuga e la polizia dopo poco lo ha arrestato. Michele Iacobbe, 40enne di Bari, è stato bloccato per le vie del centro cittadino nel tardo pomeriggio di ieri: poco prima era entrato nel negozio “Progetto pulito" in via Muzii e, dopo aver afferrato per il collo la titolare, che si trovava sola nell’esercizio, ha tentato di farsi consegnare, l’incasso. La donna però era riuscita a divincolarsi e la reazione era stata sufficiente a far scappare l’uomo. La stessa era riuscita ad avvertire il ‘113’ e l’intervento delle pattuglie della polizia aveva permesso di rintracciare il barese e di identificarlo sulla base della descrizione fornita dalla vittima della tentata rapina. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato.

Leave a Comment