Disagi al rientro per i bambini della Noè Lucidi

TERAMO – E’ filato liscio il rientro nelle scuole per gran parte degli studenti teramani, anche se qualche disagio per i lavori e per l’assegnazine delle aule si è verifato alla Noè Lucidi costretta a fare l’accoglienza in palestra. Non sono mancate le proteste genitori che si sono rivolti al sindaco Maurizio Brucchi, il quale si è rammaricato per i disagi "non previsti". "Una situazione incresciosa del quale mi scuso" ha detto Brucchi, ma che tuttavia non era emersa durante il sopralluogo compiuto la settimana scorsa proprio per scongiurare l’insorgere di inconvenienti.

Leave a Comment