L’associazione dei partigiani rievoca la Resistenza teramana

TERAMO – L’Associazione Nazionale Partigiani Italiani (Anpi)  rievoca il 67° anniversario della Battaglia di Bosco Maltese con una serie di celebrazioni che si svilupperanno tra il 24 e il 25 settembre. Tra le iniziative presentante oggi in conferenza stampa dal fiduciario provinciale dell’Anpi, Claudio Ruffini, figurano un seminario nella Sala Polifunzionale della Provincia dedicato a una riflessione sul fenomeno della Resistenza teramana, una rievocazione nel piazzale di Bosco Martese a Rocca Santa Maria ma anche letture sceniche e concerti. Nel presentare gli eventi legati all’anniversario, Claudio Ruffini si è dichiarato soddisfatto della larga adesione che ha ricevuto l’Anpi dopo la sua ricostituzione a Teramo: “Segno di grande interesse nel tenere vivi la memoria storica e i valori di quel periodo – dice Ruffini – anche tra i giovani dal momento che 2 iscritti su 10 hanno meno di 30 anni”. Alla conferenza di presentazione erano presenti anche lo storico Costantino Di Sante e il presidente di Teramo Nostra, Piero Chiarini. L’associazione ha rinnovato infine la necessità di una sede che ospiti le attività del comitato: “siamo fiduciosi – ha detto Ruffini – il sindaco Brucchi ci ha promesso di prodigarsi per concederci una location”.

Leave a Comment