Vigili del fuoco, mezzi tecnologici d’avanguardia

TERAMO – Una tenda termica da 120 metri quadrati e un "carro aria" unico in Italia da utilizzare in caso di emergenze nucleari o batteriologiche: sono alcuni dei nuovissimi mezzi in dotazione al comando vigili del fuoco di Teramo, presentati oggi alla stampa e alle autorità dal nuovo comandante provinciale del corpo, Daniele Centi, alla presenza del Direttore regionale dei vigili del fuoco, Sergio Basti. La prima è una struttura donata dalla Banca Tercas e capace di ospitare persone, strumenti, sale comando, a unica campata, riscaldata e dotata di autonomo generatore elettrico insonorizzato, individuato rispetto alle recenti esperienze del sisma aquilano. Il “carro aria“ nato, come ha sottolineato lo stesso Basti, “dalle intuizioni e dalle esperienze del personale del comando provinciale di Teramo", è dotato di compartimenti isolati e blindati che ospitano generatori di aria ad altissima pressione, in grado di fornire nonn solo ricariche alle strumentazioni per la respirazione delle squadre di soccorso ma anche isolamento in caso di attacchi terroristici con utilizzo di agenti batteriologici, chimici e nucleari. Il carro, unico esemplare in Italia, verrà trasferito a metà ottobre in Tunisia, per essere utilizzato nella Terza Esercitazione internazionale "Assistex" sulla Convenzione per la proibizione delle armi chimiche.

Leave a Comment