La Tekno riceve Brixen per centrare i quarti di Coppa Italia

TERAMO – Al Palasannicolò la Teknoelettronica Teramo riceve domani la Forst Brixen in gara2 degli ottavi di finale della Coppa Italia. I biancorossi partono con il +9 maturato alla fine del match di andata, dove la squadra di Fonti, nonostante le assenze, ha giocato una partita perfetta soprattutto sotto il profilo difensivo, al punto da portare a casa un eloquente 25-16. Sul parquet di casa, per la Teknoelettronica si presenta una gara ugualmente difficile ma affrontabile con spirito diverso e senza grandi assilli: tre i possibili risultati utili per passare il turno e approdare ai quarti di finale, dalla vittoria al pareggio alla sconfitta con meno di 8 reti di scarto. La vincente di questa gara, l’unica degli ottavi che mette di fronte due formazioni che giocano il campionato di Serie A Elite, nel mese di gennaio nei quarti di finale affronterà nella doppia gara la vincente dell’incontro tra Trieste e Mezzocorona. La buona notizia in casa Teknoelettronica, a una settimana di distanza dal via al campionato di Elite, è il ritorno almeno in panchina di Petras Raupenas, a soli 15 giorni dall’intervento in artroscopia al ginocchio sinistro. Il terzino lituano sta bruciando i tempi di recupero ma lo staff tecnico non vuole forzare e la sua sarà soltanto una presenza pro-forma, forse disponibile per l’esordio a Bolzano il 2 ottobre. A dirigere l’incontro sono stati designati gli arbitri Tanasescu e Zappaterreno.

Leave a Comment