«Verso una vera grande banca dell'Abruzzo»

PESCARA – "E’ un’operazione importante per due motivi: la Banca Caripe torna nuovamente a essere espressione del territorio abruzzese. E in secondo luogo, potrebbe essere l’inizio di un processo che ci possa portare ad avere nella nostra regione un’unica e vera grande Banca dell’Abruzzo". Lo ha affermato il presidente del Consiglio regionale dell’Abruzzo, Nazario Pagano, nel commentare la notizia secondo cui la Tercas ha ufficializzato l’acquisto di Banca Caripe dal Gruppo Banca Popolare. L’acquisizione permetterà alla Cassa di Risparmio di Teramo di diventare il primo gruppo bancario nella regione Abruzzo con 163 sportelli e attivi creditizi consolidati di 5 miliardi di euro. "E’ un’operazione da valutare positivamente – conclude Pagano – in quanto darà un’iniezione di fiducia al tessuto economico abruzzese, soprattutto in questo momento di forte
crisi finanziaria e creditizia".

Leave a Comment