Riflettori accesi sul Premio Di Venanzo

TERAMO – Prende il via la 15esima edizione del Premio Di Venanzo, l’evento organizzato da Teramo Nostra e dedicato alla fotografia cinematografica che vedrà il suo culmine nella cerimonia di premiazione in programma sabato 23 ottobre al Cineteatro Comunale con la consegna degli esposimetri d’oro. La rassegna parte tuttavia con una serie di appuntamenti alla Casa di Riposo De Benedictis dove, a partire da domenica 10 ottobre, andranno in proiezione diverse pellicole dedicate alla commedia o incentrate sull’Unità d’Italia, ma anche videoclip e cinema privato. Dal 18 ottobre invece andranno in proiezione i film che riceveranno il riconoscimento dell’Esposimetro per gli autori della fotografia che ricordiamo essere Stephane Fontaine, Vilko Filac, Giovan Battista Marras e Vittorio Storaro. Anche quest’anno il premio si avvale della preziosa collaborazione degli studenti del lice artistico di Teramo che cureranno le scenografie e gli allestimenti ma anche dei ragazzi del Di Poppa che si occuperanno dell’ospitalità delle personalità del cinema che si alterneranno a durante il premio

Leave a Comment