L'Atletica Gran Sasso sale 22 volte sul podio

TERAMO – Un weekend davvero ricco di soddisfazioni per l’Atletica Gran Sasso Teramo. Dopo le ottime prestazioni ai campionati nazionali per regioni di Cles, con la medaglia d’argento di Giada Bilanzola nel triplo, la società biancorossa ha conquistato ben 22 medaglie ai campionati regionali individuali assoluti su pista che si sono svolti in casa, al Camposcuola di Teramo. Si è trattato di un vero e proprio dominio della Gran Sasso con molti atleti che hanno ottenuto anche doppi podi in gare diverse: Luca Ragonici 1° nei 400 con il tempo di 50’10 e 2° nei 200 con il tempo di 22”63, Lucia Polito 1° nella 5 km di marcia in 26’43”57 e 2° nel giavellotto con 25.72 metri, Isabella Di Benedetto 1^ nel peso con 11.75 metri e 2° nel martello con 38.10 metri, Ilaria Faiazza 1° nel triplo con 10.40 metri e 2° nel lungo con 4.73 metri, Nicola Salerno 2° sia nel giavellotto con 39.87 metri sia nel peso con 9.73 metri, Bianca Maria Canaletti 1° nel salto in alto con 1.55 metri e 2° nei 100 in 13”46. Ottima prova per Marco Salvi, oro nei 5000 metri con il tempo di 15’36”22. Doppietta di medaglie biancorosse nel lungo con il 1° posto di Zied Fekih Hassen (6.86 metri) ed il 2° posto di Valerio Di Blasio (6.32 metri). Medaglie d’oro anche per William Pelusi nel giavellotto (47.20 metri), Marina Brandimarte nel salto con l’asta (3.40 metri), Eleonora Braccili nel lungo (5.06 metri) e la staffetta maschile 4×100 (Daniele Di Giuseppe, Emanuele Veraldi, Matteo Flemac, Gabriele Perazzi) che ha corso in 47”32. Chiudiamo questo corposo medagliere della Gran Sasso con l’argento di Raffaella Preziuso nei 100 ostacoli (tempo 17”91) e le due medaglie di bronzo, rispettivamente di Matteo Flemac nel salto con l’asta (3.60 metri) e di Lorenzo Di Stefano nei 1500 (tempo 4’20”83).

Leave a Comment