L'Università di Teramo aderisce alla Settimana della Scienza

TERAMO – Con un programma ricco di eventi e iniziative che coinvolgerà numerosi dipartimenti, l’Università di Teramo partecipa alla XX Settimana della cultura scientifica e tecnologica (da lunedì 18 a domenica 24 ottobre) promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. «La XX Settimana della Cultura scientifica – ha dichiarato Michele Pisante, prorettore per la Ricerca – rappresenta per l’ateneo teramano l’avvio di una nuova fase per programmare, gestire e valorizzare i risultati della ricerca, per favorire a scala regionale un nuovo modello per una politica di sviluppo fondata sull’economia della conoscenza. L’esigenza che l’innovazione diventi una cultura diffusa riguardante i settori ad alta tecnologia ma anche i settori tradizionali e quelli dei servizi – ha aggiunto Pisante – è un’opportunità irrinunciabile. Su queste direttrici si intende perseguire una interazione più efficace tra il sistema della ricerca e sviluppo pubblica e privata con le istituzioni della formazione e dell’alta formazione, in sinergia con tutte le tipologie di imprese, con particolare riferimento alle Pmi. Per questo obiettivo – ha concluso – giocano un ruolo fondamentale le strategie e gli interventi che saranno realizzati a livello regionale”. Tra le iniziative in programma spicca un “Open hous nell’ospedale veterinario”, ma anche incontri divulgativi su temi giuridici e sulle filiera agroalimentari di qualità."Il dettaglio degli incontri è disponibile sul sito www.unite.it

Leave a Comment