Giulianova: "Mastromauro in affanno sul 'cannocchiale verde' e sull'ex Sadam"

TERAMO – “Sulla riqualificazione dell’area industriale dismessa di Via Trieste e sul parco del Lungomare Spalato il sindaco di Giulianova è in palese affanno”. E’ quanto dichiara l’associazione politica “Il Cittadino governante” che parla in una nota di “polverone propagandistico” in riferimento alle poltiche dell’amministrazione comunale giuliese. L’associazione, dichiarandosi perlplessa dai toni del confronto poltico con il sondaco Francesco Mastromauro, si dichiara pronta a un dibattito pubblico e chiede al primo cittadino di avere un confronto sui temi legati all’area ex- Sadam, sul “cannocchiale verde”, e sul Kursaal. “Scelga il sindaco moderatori e luoghi del dibattito – si legge nella nota diffusa dall’associazione – noi poniamo una sola condizione: che gli aspetti siano sviscerati tutti, carte alla mano e con il tempo necessario alle repliche. Nel frattempo – conclude Il Cittadino Governante – il sindaco mediti sul fatto che sull’edificio in costruzione accanto al Kursal è già intervenuto un giudice civile per far sospendere i lavori assentiti dal Comune in violazione delle norme del PRG”.

Leave a Comment