La De Benedictis bandisce una gara per bonificare l'area degradata di via Tripoti

TERAMO – La casa di riposo De Benedictis di Teramo ha reso noto allo Sportello Unico per le Attività Produttive (Suap) che è in corso una gara mediante la quale sarà individuata una ditta per rimuovere la recinzione che delimita l’area di proprietà della stessa casa di riposo nella zona della Gammarana ove inizialmente era previstala costruzione di una casa-albergo. Entro il prossimo 15 di novembre, dunque, il materiale che insiste sull’area degradata sarà eliminato. La decisione è scaturita dopo che l’assessore all’Urbanistica Corrado Robimarga aveva “intimato” all’amministrazione della De Benedictis di provvedere al più presto alla risoluzione del problema. L’area a quanto ha appreso il Comune potrebbe cambiare destinazione d’uso e sul terreno dovrebbe essere realizzata un’area verde con panchine e strutture da destinare agli anziani e alla loro socializzazione.

Leave a Comment