Fli, Rabbuffo pronto a presentare la squadra dei teramani

TERAMO – La grande adesione dei teramani alla Convention di Futuro e Libertà per l’Italia fa ben sperare il consigliere Berardo Rabbuffo sul radicamento che il nuovo partito avrà in provincia di Teramo. A confermare la presenza di "numerosi amici, amministratori locali, e giovani rappresentanti universitari" a Bastia Umbra è lo stesso Rabuffo che ha reso noto a www.emmelle.it di voler aspettare ancora qualche giorno prima di ufficializzare la nascita in altri 5 Comuni della Provincia, dopo Martinsicuro, dei gruppi di Fli per l’Italia oltre “agli amici teramani” che aderiranno al nuovo partito.  Non anticipa nulla Rabbuffo, anche se certamente non è passata inosservata la presenza di Paolo Albi alla Convention, è noto infatti come il consigliere guardi da tempo con interesse alla nascita del nuovo partito di Gianfranco Fini. Succede qualcosa di nuovo – ha commentato Rabbuffo – ieri è nato l’unico leader del centrodestra italiano. Superata quella fase in cui la sua figura era vista come persona lanciata prima da Almirante e sdoganata infine da Berlusconi – ha dimostrato di saper invece interpretare quello che manca all’Italia. Futuro e Libertà non è un piccolo partito, non sarà un’altra gamba di Berlusconi, Futuro e  Libertà sarà il partito candidato a guidare la coalizione di centrodestra in Italia”.

Leave a Comment