Atr, qualche spiraglio per la vendita

COLONNELLA – Concreti interessi per l’acquisto di tutto il Gruppo Atr di Colonnella o singoli rami d’azienda sono stati confermati dalla direzione. Atr Group di Colonnella, attivo da 27 anni, è leader nella progettazione e produzione di parti strutturali e componentistica in materiali compositi in fibra di carbonio. Il sito produttivo abruzzese è attualmente gestito da un commissario. A questo proposito, l’azienda rende noto che "procede l’opera di ‘traghettamento’ che il Commissario sta portando avanti, la richiesta di proroga della procedura di amministrazione straordinaria è già stata inoltrata". "Un segnale positivo e concreto in previsione del Bando Ministeriale che è in fase di preparazione secondo procedura di legge – si legge in una nota -. Del resto, in questi anni, il lavoro, la ricerca e lo spirito del tutto innovativo, mai venuti meno, hanno permesso una continua riconferma nei confronti dei propri concorrenti, la conservazione di gran parte dei legami commerciali consolidati e l’approfondimento di nuovi proficui rapporti". "A tal proposito, proprio in questi giorni, è stato siglato un accordo biennale che legherà ATR Group al prestigioso marchio Lexus (Gruppo Toyota) per la fornitura esclusiva di componentistica in fibra di carbonio sulla nuova supercar LFA. Inoltre, a dimostrazione della rinnovata voglia di crescita e di visibilità presso i salotti buoni dell’innovazione tecnologica europea, Atr Group sarà presente in qualità di espositore nel prossimo Professional Motor Sport World Expo di Colonia dal 16 al 18 novembre prossimi, una fiera internazionale in ambito racing che da anni costituisce la più importante piattaforma di interscambio tecnico del settore di riferimento". Trecento addetti dell’Atr su 500 totali sono in cassa integrazione.

 

 

 

 

 

Leave a Comment