Pestaggio all'ambulante per rapinarlo dell'incassso dei fiori

MARTINSICURO – Avevano picchiato e rapinato un ambulante del Bangladesh per portargli via un bottino di 850 euro. A distanza di poco meno di un mese, i carabinieri della stazione di Martinsicuro hanno fatto luce sull’episodio e arrestato gli autori. Sono Maurizio Fasano, 26 anni, Fabio Battinelli (19) e Antonino Amaddio (29), tutti disoccupati di Martinsicuro e già noti alle cronache: sono accusati di concorso in rapina aggravata e da stanotte sono in carcere su disposizione del giudice per le indagini preliminari Guendalina Buccella. La rapina di verificò ai primi di ottobre. L’ambulante, un 26enne residente ad Ascoli Piceno, si stava rifornendo a un distributore automatico dei sigarette quando fu affrontato alle spalle da tre sconosciuti che dapprima lo minacciarono, poi presero a picchiarlo con calci e pugni, fino a farsi consegnare il denaro che aveva in tasca, frutto della giornata di lavoro trascorsa come venditore di fiori nei locali. I tre fuggirono dopo aver lasciato a terra, ferito, l’ambulante, che fece ricorso alle cure dei medici per una serie di contusioni.

 

 

 

Leave a Comment