In arrivo 220mila euro per i comuni teramani "terremotati"

TERAMO – La Provincia di Teramo e Banca Monte dei Paschi di Siena firmano giovedì una convenzione per devolvere fondi a favore dei Comuni del "cratere". Oltre 220 mila euro per progetti a sostegno dei comuni teramani  "terremotati" è quanto è stato raccolto grazie a una pubblica sottoscrizione attivata l’indomani del sisma dal Gruppo Montepaschi attraverso Banca Monte dei Paschi di Siena, Banca Antonveneta e BiverBanca. A siglare la convenzione tra Banca Monte dei Paschi  e Provincia di Teramo nella sala riunioni dell’assessorato Politiche Sociali saranno  Francesco Fanti, responsabile area territoriale Centro e Sardegna della Banca, e il vicepresidente dell’ente Renato Rasicci.

Leave a Comment