Contro la Gelmini val bene una lezione in piazza

TERAMO – Anche a Teramo è scesa in piazza la protesta contro la riforma Gelmini e i tagli ai fondi universitari. Gli studenti universitari di “Prospettiva studentesca" hanno invitato i docenti e i ricercatori della Facoltà di Veterinaria a tenere una lezione virtuale in piazza Martiri della Libertà. In circa 200 hanno affollato la gradinata della Cattedrale e hanno reso visibile il proprio no a una iniziativa legislativa «che rischia di depauperare il patrimonio di ricchezza didattica dell’università teramana», come hanno sottolineato anche un nutrito gruppo di docenti che hanno appoggiato l’iniziativa pubblica. Camici bianchi e dispense alla mano, molti accompagnati anche dai loro amici animali, hanno tenuto a dimostrare, come hanno commentato alcuni di loro «spirito democratico e soprattutto di appartenenza a questa università».

Leave a Comment