La conosce su Facebook e la violenta in albergo

TERAMO – Lei, una teramana diciassettenne all’epoca dei fatti, lo accusa di averla violentata in una camera d’albergo dopo averla conosciuta su Facebook. Lui, ventenne piemontese di Ivrea, ha sempre negato. Sarà processato a maggio: il gip di Teramo lo ha infatti rinviato a giudizio dinanzi ai giudici del tribunale. I fatti risalgono a quasi due anni fa. Dopo l’amicizia sul social network, il giovane incontrò a Teramo la ragazza, conoscendone anche la famiglia e si fermò in città per alcuni giorni. La violenza, che la ragazza dimostra producendo anche un certificato medico, si sarebbe consumata proprio nell’hotel dove il ventenne alloggiava.

Leave a Comment