I pendolari plaudono ai tagli di Morra

PESCARA – "Tutelare dai tagli le corse dei pendolari e degli studenti, preservare le linee delle aree interne che già soffrono lo spopolamento e costituire un’azienda unica per il trasporto pubblico su gomma". E’ positivo il commento del presidente della Federazione dei pendolari del Centro Abruzzo (Federcopa), Francesco Di Nisio, alle linee guida di riordino del trasporto pubblico abruzzese annunciate dall’assessore Morra dopo il pesante taglio adottato dal Governo nei confronti delle Regioni. "I pendolari e i lavoratori siano al centro dell’interesse di questa riforma – ha aggiunto Di Nisio – gli utenti saranno già penalizzati dall’inevitabile aumento delle tariffe e quindi non possono pagare un ulteriore prezzo in termini di riduzione del servizio". Per quello che riguarda la linea ‘Paolibus’ che collega Sulmona a Roma, Di Nisio ha annunciato che la Federcopa ha preparato una proposta di riordino del servizio che "riduce i costi e tutela i pendolari e la fasce protette. Morra segua queste indicazioni perchè sono gli utenti il cuore del servizio. Non si lasci intimidire da qualche interesse di categoria".

Leave a Comment