Rifiuti: si torna a conferire a Cerratina

TERAMO – E’ tornato alla regolarità da questa mattina il conferimento dei rifiuti urbani nella discarica intercomunale di Cerratina di Lanciano. L’iniziale blocco, dal 1° gennaio scorso, per il mancato rinnovo dell’autorizzazione regionale dell’impianto di pretrattamento, è stato sorpassato dall’ autorizzazione firmata ieri sera dal presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi. Sulla vicenda Giampanfilo Tartaglia, presidente del Consorzio rifiuti di Lanciano, ha precisato che "la domanda del rinnovo era stata presentata in tempo, il 25 novembre scorso seguendo la procedura di riferimento". La società Ecologica Sangro, gestore dell’impianto di
Cerratina, dal canto suo parla invece "di domanda di rinnovo dell’autorizzazione inoltrata con 28 giorni di ritardo, come evidenziato dalla stessa Regione Abruzzo, la quale ha trovato anche l’incompletezza della documentazione: stigmatizziamo come l’intera emergenza sia stata determinata esclusivamente a causa di gravi mancanze da parte del Consorzio rifiuti". "Una situazione – sostiene la società – che ha generato notevoli aggravi economici per i comuni e gravissimo danno d’immagine ad un territorio che è venuto incontro a diverse emergenze".

Leave a Comment