BancaTercas paga a Caserta l'avvio di ripresa

CASERTA – Sconfitta per la BancaTercas a Caserta (89-81), anche se i teramani sono stati irriducibili fino alla fine, pagando però un black-out di 5 minuti, a inizio ripresa che si è rivelato fatale per la sconfitta. La partita è stata decisa nelle ultime battute quando i biancorossi, sospinti da Fletcher – in grande evidenza questa sera
e migliore in campo con 24 punti realizzati e 36 di valutazione – sono passati dal -16 (75-69) al 31′ dopo un fallo tecnico sanzionato al coach Ramagli, a -2 (83-81) a 40" dalla sirena finale. La Pepsi però, con Ere e Di Bella – quest’ultimo ancora tra i migliori con 18 punti a referto e 27 di valutazione – è riuscita a contenere gli ultimi assalti di Diener e compagni, che, con il fallo sistematico, hanno tentato fino alla fine di soffiare il successo alla squadra di casa. L’intera gara è stata caratterizzata da continui capovolgimenti di fronte caratterizzati da break e controbreak. La prima frazione si è chiusa in parità (19-19), con Teramo che ha fatto di Fletcher la sua arma migliore. Nella seconda la Pepsi ha tentato un primo allungo piazzando al 13′ un parziale di 6-0 (30-23) grazie alla prima bomba della gara di Ere. I casertani, dopo un fallo antisportivo sanzionato a Davis, raggiungono il +10 (38-28) al 15′, ma, i teramani con il solito Fletcher ed un tiro da tre di Zoroski chiudono il quarto sul -1
(42-41). Dopo l’intervallo lungo, i casertani piazzano un primo parziale di 9-0 che vale il +10 ( 55-45), ed un secondo di 6-0 3 minuti dopo che vale il +14 (64-50) al 23′. Il fallo tecnico sanzionato al coach Ramagli al 31′ per proteste porta la Pepsi avanti di 16 (75-59). Il Palamaggiò esplode ma la gara non è finita e i teramani si rifanno sotto riuscendo quasi a beffare i padroni di casa. Ecco lo scout dell’incontro:
Pepsi Caserta batte banca Tercas Teramo 89-81 (19-19,23-22,29-17,18-23).
Pepsi: Marzaioli ne, Koszarek 4, Colussi 8, Parrillo ne, Di Bella 18, Bowers 7, Garri 5, Ere 18, Martin 2, Williams 3, Jones 24. All. Sacripanti.
Banca Tercas: Zoroski 14, Ricci ne, Boscagin 0, Lulli 0, De La Fuente 15, Diener 9, Martelli ne, Davis 12, Rullo 3, Polonara 4, Fletcher 24. All. Ramagli.
Arbitri: Cicoria, Ramilli, Lanzarini.
Note: tiri da due: Pepsi 25/44, Banca Tercas 22/34. Tiri da tre: Pepsi 6/16, Banca Tercas 8/19. Tiri liberi: Pepsi 21/29, Banca Tercas 13/14. Falli: Pepsi 18, Banca Tercas 26. 5 Falli: Zoroski, Davis. Al 31′ fallo tecnico a Ramagli.  Spettatori: 3.973 per un incasso di 27.557 euro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Comment