Serie D: La nebbia non ferma il Teramo

TERAMO- La nebbia non ferma il Teramo che travolge il Venafro 4-1. Gara senza storia. Alla fine il bomber Gambino autore di una pregevole doppietta non ha gradito la sostituzione. Gli altri gol portano la firma di Orta ed di Arcamone. Il Rimini ha battuto il Cesenatico ed insegue il Teramo con tre lunghezze di ritardo.Rimini – Cesenatico 3-1 30′ Buonocunto (R), 52′ Valeriani (R), 63′ Ciotti (C), 84′ Onescu (R); Bojano – Recanatese 0-2 7′ Morbiducci (R), 90′ Pericolo (R); Atletico Trivento – Santegidiese 3-2 42′ Lombardi (A), 44′ Rizzi (S), 45′ Scarano (A), 59′ Bucchi, (S), 83′ Ottonello (A); Forlì – Sambenedettese 4-2 14′ Spighi (F), 16′ Patrascu (F), 44′ Cangini (F), 55′ e 56′ Di Vicino  (S), 85′ Mazzoli (F); Renato Curi Angolana – Luco Canistro 1-0 40′ Cammarata (R) poi sospesa per nebbia; Miglianico – Atessa Val di Sangro 1-0 15′ Epifani (M); Teramo – Venafro 4-1 7′ e 15′ Gambino (T), 69′ Keita (V), 74′ Orta (T), 83′ Arcamone (T); Jesina – Santarcangelo 0-0; Civitanovese – Fossombrone 2-1 6′ rig. Lazzarini (C), 32′ Vitali (F), 80 Mandorino (C); Olympia Agnonese – Real Rimini 1-2 44′ Litterio (O), 71′ Pica (R), 88′ Piccolo (R). CLASSIFICA Teramo 47, Rimini 44, Santarcangelo 39, Santegidiese, Jesina e Real Rimini 33, Renato Curi Angolana* 31, Samb, Civitanovese, Forlì* e Recanatese 29, Olympia Agnonese 28, Atessa Val di Sangro, Atletico Trivento e Luco Canistro* 26, Venafro 22, Miglianico 18, Fossombrone* 15, Cesenatico 14, Bojano 8. * Una partita in meno. Santegidiese penalizzata di 1 punto.  PROSSIMO TURNO (Domenica 16 gennaio 2011) Atessa Val di Sangro-Rimini, Bojano-Jesina, Cesenatico-Forlì, Luco Canistro-Teramo, Real Rimini-Renato Curi Angolana, Recanatese-Atletico Trivento, Samb-Fossombrone, Santarcangelo-Olympia Agnonese, Santegidiese-Miglianico, Venafro-Civitanovese

 

 

 

Leave a Comment