Brucchi: "Non caccio nessuno"

TERAMO – “Non caccio nessuno”. A smentire, ”quasi”, le voci che si rincorrono da qualche giorno su una probabile sostituzione che coinvolgerebbe in particolare gli assessori Luzii e Robimarga, è il sindaco Maurizio Brucchi. Una “quasi smentita” quella del sindaco perché, pur ribadendo di essersi dichiarato soddisfatto della sua squadra nel bilancio di fine anno (“quindi anche di Luzii e Robimarga”) ha confermato che a metà mandato una verifica ci sarà. “Ma da qui – ha precisato Brucchi – a dire chi va a casa è un po’ azzardato. Sono sempre stato orgoglioso della mia maggioranza della quale ho sempre apprezzato pubblicamente la lealtà e la coesione”. Si ma Luzii e Robimarga? “Luzii paga lo scotto di una delega nuova (Politiche comunitarie), non si crea un assessorato dalla mattina” dichiara Brucchi che aggiunge anche come “certamente anche Robimarga ha una delega difficile”. Presto dunque per il toto assessore? Evidentemente sì per il sindaco, ma alla metà del mandato ci siamo… quasi.

Leave a Comment