Il sindaco Brucchi contestato alla Gammarana

TERAMO – Contestato al termine della riunione della giunta itinerante alla Gammarana il sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi. All’uscita dalla sede dove si è svolta la riunione alcuni giovani hanno aprostrofato pesantemnete il sindaco ripetendo le offese. Il sindaco che era scortato dagli agenti della Digos della questura di Teramo ha potuto però raggiungere l’auto di servizio e lasciare il quartiere senza ulteriori problemi. L’episodio alla Gammarana si aggiunge al clima di tensione creatosi in città dopo la recente istituzione della zona rossa, decisa dal prefetto. Per questo motivo la questura di Teramo ha rinforzato il servizio di controllo personale al primo cittadino.

 

 

 

 

 

Leave a Comment