"La Team come Lupin"

TERAMO – “Costruttori e appaltatori definiscono l’agenda politica al posto degli enti locali che stanno invece demolendo le loro prerogative”. L’accusa è di Alberto Di Croce dell’Idv intervenuto sul problema dei rifiuti. “Prima i Comuni avevano il compito di raccoglierli e differenziarli per recuperarli e smaltirli, ma da qualche tempo hanno rinunciato alla gestione diretta per affidarla a società partecipate”. Parla di “cattiva gestione pubblica” Di Croce riferendosi ancora alla Team paragonata al “francese Lupin”, “cambia continuamente ragione sociale, così come Lupin faceva coi suoi travestimenti”. Di croce interpella infine il sindaco affinché dia chiarimenti in merito: “In quattro anni, la tariffa sui rifiuti è raddoppiata per tutti i teramani, ma la politica dei rifiuti è ancora nelle decisioni di pochi. Sarà ora di cambiare strada e di rendere trasparenti tutti i comportamenti politici ed amministrativi, perché non appartiene né ad un sindaco pro-tempore né ad una società di cui i cittadini hanno il diritto di sapere tutto”.

Leave a Comment