Il prefetto Soldà diventa commendatore

TERAMO – Tredici onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica, conferite dal Presidente della Repubblica Giorgio Napoletano, saranno consegnate domani, alle 12, nel corso di una cerimonia formale nel salone di rappresentanza delle Prefettura. Tra queste, anche quella di commendatore per il Prefetto Eugenio Soldà.

Questi i cittadini insigniti:

– onorificenza di Commendatore

Eugenio Soldà – Prefetto di Teramo

Sandro Savini – Ispettore ASL di Teramo – Esperto in Sicurezza sul Lavoro.

– onorificenza di Ufficiale

Bruno Cipollone – Dirigente medico della locale Azienda Sanitaria, già Assessore e Consigliere del Comune di Teramo;

Gualberto Mancini – Dirigente del Corpo Forestale dello Stato

– onorificenza di Cavaliere

Luciano Casiello – Resp. Sezione di P.G. della Guardia di Finanza presso la locale Procura della Repubblica;

Giovanni Cavallari – Funzionario del locale Comando dei Vigili del Fuoco;

Raffaele Crucinio – Dirigente dell’Agenzia delle Entrate di L’Aquila;

Alberto Di Croce – Titolare di azienda informatica;

Catia D’Ascanio – Funzionario Amministrativo della locale Direzione Territoriale Economia e Finanze;

Carminantonio Di Donato – Comandante la Stazione Carabinieri di Pineto;

Angelo Lozzi – Socio amministratore della ditta “Lozzi & De Leonardis s.n.c.” di Roseto operante del settore meccanico

Danilo Lucantoni – Direttore Unità Operativa di Neurochirurgia e Direttore del Dipartimento di Neuroscienze della ASL di Teramo;

Luigi Vasetti – Maresciallo dell’Arma dei Carabinieri in servizio presso il locale Comando provinciale.

 

Leave a Comment