Tribunali chiusi da catene e lucchetti

TERAMO – Due gesti dimostrativi sono stati compiuti questa notte ai danni del Tribunale di Teramo e della sezione distaccata del tribunale di Giulianaova. In entrambi i casi sono stati presi di mira i cancelli d’ingresso chiusi con catene e lucchetti. In entrambi gli edifici sono stati i custodi questa mattina ad accorgersi della chiusura forzata e a provvedere con delle cesoie a rimuovere le catene. Nello specifico, nella sede del tribunale di Teramo, è stato anche trovato un biglietto strappato con sopra scritta una frase senza senso. Sul’accaduto stanno ora indagando i Carabinieri ma si esclude il collegamento con gli atti vandalici ai danni del Comune e all’ordigno esploso a Colleparco.

Leave a Comment