Blitz nella bisca, sequestro del circolo e denunce

TERAMO – Gli agenti della squadra mobile della questura di Teramo hanno fatto un controllo, la scorsa notte, in un circolo ricreativo in via dell’Aeroporto, a Teramo. Gli agenti sono riusciti a entrare con uno stratagemma, approfittando dell’uscita momentanea dell’addetta alla gestione del bar. L’intervento ha permesso di scoprire l’esistenza di una vera e propria bisca clandestina, con la presenza di numerose persone intente al gioco delle carte attorno ad un tavolo in particolare: gli agenti hanno sequestrato banconote per circa 1.500 euro, mazzi di carte e fiches, oltre a diversi biglietti su cui erano annotate i conteggi delle ‘poste’. A conclusione delle formalità di rito, il locale è stato posto sotto sequestro e sei persone, tra i 43 e i 67 anni, denunciate a piede libero per gestione e partecipazione al gioco d’azzardo, tra i quali anche il presidente del circolo. La questura in una nota ricorda che il controllo che ha portato al sequestro si inquadra in una attività di contrasto al fenomeno, in recrudescenza, della frequentazione di locali e circoli privati dove si gioca d’azzardo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Comment