Va in carcere il podologo "stalker"

ALBA ADRIATICA – E’ stato trasferito in carcere, dagli arresti domiciliairi, su disposizione del gip del tribunale di Teramo, Guendalina Buccella, Enrico Andrenacci, il podologo 33enne di Alba Adriatica accusato di stalking nei confronti di una 25enne del posto. La decisione è arrivata su richiesta del pubblico ministero Laura Colica che conduce l’inchiesta sugli episodi di persecuzione messi in atto dall’uomo, detenuto nella sua abitazione dallo scorso 10 novembre, perchè lo stesso, dagli arresti domiciliari avrebbe organizzato sulle pagine personali di Facebook, un forum in cui avrebbe continuato a insultare e minacciare la vittima, crticando l’operato dei carabinieri e del magistrato inquirente. Elementi che a giudizio della procura ne hanno aggravato la posizione e determinato l’emissione di un provvedimento di custodia cautelare in carcere, eseguito nella nottata.

 

 

 

 

Leave a Comment