Inseguito per i campi e arrestato con l'eroina

MARTINSICURO – I carabinieri del nucleo operativo e della compagnia di Alba Adriatica hanno arrestato un tunisino di 29 anni, perchè sorpreso con alcune dosi di eroina. Zied Katim, clandestino in Italia, è stato notato dai militari mentre avvicinava alcuni tossicodipendenti: alla vista dei carabinieri il tunisino si è dato alla fuga, dapprima nel traffico e poi in campagna, finendo per nascondersi in una grossa tubatura in cemento dell’impianto fognario dove è stato scovato e bloccato. Gli uomini dell’Arma hanno anche recuperato un involucro di plastica che il giovane extracomunitario aveva buttato nel cortile di una villa lungo la sua fuga. All’interno c’erano una ventina di grammi suddivisi in dosi. Al momento dell’identificazione, è stato rilevato che Katim era stato colpito da un provvedimento di espulsione dal territorio italiano emesso dal questore di Teramo nell’ottobre scorso. Il tunisino è stato rinchiuso nel carcere di Castrogno.

Leave a Comment