Comunicazioni, Lucci alla guida del Comitato "Media e Minori"

TERAMO – Il presidente del Co.Re.Com Abruzzo, Filippo Lucci, è stato nominato Commissario del comitato “Media e Minori” un organo di monitoraggio e controllo del sistema delle comunicazioni nazionali nel settore di tutela delle utenze “di minore età”. È la prima volta che la Regione Abruzzo è chiamata a rappresentare le regioni italiane presso il Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento per le Comunicazioni. Il decreto di nomina è stato firmato il 21 gennaio scorso dal Ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani. La designazione è avvenuta nel corso della riunione del Coordinamento nazionale dei Co.Re.Com., che si è svolta a Matera. Sul nome del presidente Lucci si è registrato l’accordo unanime degli intervenuti. Insieme con il presidente Filippo Lucci, nel comitato sono presenti l’onorevole Mariella Bocciardo, membro della commissione parlamentare Affari Sociali; l’onorevole Barbara Mannucci, membro della commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza e Emilia Visco, dirigente Agcom (Autorità di garanzia per le comunicazioni). Il Comitato è presieduto da Franco Mugerli, già presidente del Copercom, presidente dell’Associazione Corallo e direttore di produzione dell’emittente Sat2000. «La mia designazione nel "Comitato Media e Minori" – spiega Lucci – arriva in un momento di riaffermazione del ruolo e delle prerogative, oltre che di ottimizzazione dei servizi offerti, del Co.Re.Com Abruzzo. Ringrazio i colleghi che mi hanno dimostrato stima e affetto, in particolar modo voglio ringraziare i rappresentanti di quelle regioni che hanno ritirato la candidatura convergendo sul mio nome”. “In questo anno il comitato si è distinto a livello nazionale per iniziative tese a ridurre le spese senza tagliare sugli investimenti per il potenziamento dei compiti di garanzia e di controllo delle comunicazioni. A breve – prosegue Lucci – annunceremo importanti novità per il sistema televisivo locale che si appresta ad un epocale cambiamento con l’avvento del digitale terrestre, ma anche attraverso l’attribuzione al Co.Re.Com. Abruzzo di altre importanti deleghe e competenze nell’ottica del miglioramento dei servizi al cittadino e di sostegno alle imprese”.

Leave a Comment