La sanità che funziona…

TERAMO – Fa piacere riuscire a parlare di buona sanità, di ottimi rapporti tra medici e pazienti, e di risvolti positivi, come quello che un lettore ci segnala a proposito della convenzione che la Asl di Teramo ha con l’Università dell’Aquila, ultimamente al centro di qualche perplessità. Questo il contributo di Tonino Di Dioniso che integralmente pubblichiamo:

"Spesso si sente parlare di “malasanità”: nel mio caso e per dovere di coscienza devo parlare di “ottima sanità” .

Sono stato ricoverato nella divisone di Urologia dell’ospedale di Teramo e devo esprimere un pubblico elogio a tutto il personale medico e paramedico del predetto reparto per l’elevata professionalità espressa unita a qualificanti rapporti di umanità.

Un pensiero affettuoso lo rivolgo anche ai giovani medici specializzanti ( trattasi nella fattispecie di divisone urologia clinicizzate in convenzione con l’Università di L’Aquila) con i quali ho intrattenuto un rapporto veramente speciale, giovani medici che contribuiscono con la loro presenza a creare un clima di sereno ottimismo.

Con stima e gratitudine per questa ottima sanità"

Tonino Di Dionisio

Leave a Comment