Lotto Zero, le case lesionate monitorate dall'Anas

TERAMO – Su richiesta del sindaco di Teramo Maurizio Brucchi, l’Anas ha garantito che dopo l’apertura del Lotto Zero verranno eseguite costanti attività di monitoraggio sulle abitazioni lesionate dai lavori per la realizzazione del Lotto Zero. “La giustizia farà il suo corso – ha precisato il sindaco Maurizio Brucchi – intanto l’amministrazione, tramite le ulteriori verifiche chieste all’Anas, ha voluto dare ancora un segnale di scrupolosità e attenzione dopo le perlessità sollevate da alcuni residenti. Ribadisco però che dalle osservazioni tecniche formulate ci sono tutti i requisiti perché la strada apra”. La data è stata già fissata dal sindaco che vuole attendere ancora qualche giorno prima dell’annuncio ufficiale, intanto da lunedì partiranno gli interventi di messa in sicurezza e di imbracatura della casa puntellata alla fine di corso Porta Romana.

Leave a Comment