Serie D: il Teramo pareggia e proclama il silenzio stampa

TERAMO – Il Teramo pareggia (0-0) e trova il solito nervo scoperto. Perchè alla fine della gara la società proclama il silenzio stampa e parla solo il presidente Campitelli. Il quale se la prende con l’arbitro che non sarebbe stato lineare nella propria direzione di gara. Proprio nel momento in cui il Teramo è impegnato in due gare delicate, mercoledì ad Atessa e domenica a Sant’Egidio, la presa di posizione del presidente appare ai più un pò troppo sopra le righe. Ma questa è un’altra storia. In classifica nulla cambia perchè anche il Rimini ha pareggiato. Girone F (25° giornata) Fossombrone-Cesenatico 1-2 15′ Chiarabini (C), 63′ Chiarabini (C), 71′ aut. Farabegoli (C);Civitanovese – Real Rimini 2-0 29′ rig. Buonaventura (C), 32′ Osagiede (C); Forlì – Santegidiese 2-1 12′ Patrascu (F), 72′ rig. Bucchi (S), 78′ Patrascu (F); Miglianico – Jesina 0-0; Agnonese – Trivento 1-2 10′ rig. Iaboni (T), 30′ Milozzi (A), 75′ Aquaro (T);Curi Angolana – Bojano 3-1 35′ Parmigiani (C), 39′ Sabbatino (B), 49′ Fuschi (C), 90′ Di Giannantonio (C); Rimini – Recanatese 1-1 3′ aut. Commitante (Re), 43′ rig. Marchetti (Re); Sambenedettese – Atessa VdS 1-0 5′ Covelli (S); Teramo – Santarcangelo 0-0; Venafro – Luco Canistro 4-0 30′ Pettrone (V), 75′ Pettrone (V), 83′ Ricamato (V), 91′ Avolio (V).

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Comment