Giulianova, allarme sullo stato di abbandono della zona industriale

TERAMO – Il Pdl di Giulianova lancia l’allarme sull’area della zona industriale ritenuta dai consiglieri un “ricettacolo di immondizia e rifiuti tossossici pericolosi per i cittadini. E sulla questione il gruppo consiliare ha presentato una interrogazione che approderà nella prossima seduta del Consiglio comunale dopo una denuncia già avanzata qualche mese fa dai ragazzi di “Giovane Italia”. “La zona industriale di Giulianova dovrebbe essere il punto nevralgico dello sviluppo economico della città, ma è desolatamente lasciato in stato di profondo abbandono – si legge nella nota diffusa dal pdl – il Comune come pensa di prevenire e debellare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti?” Non sarebbe opportuno installare telecamere, così da rendere sanzionabile questo fenomeno?”. Infine per il Pdl segnala la necessità di interventi da parte dell’amministrazione comunale per il manto stradale danneggiato e il passaggio pedonale del sottopasso, “ormai diventato impraticabile”.

Leave a Comment