Il Pd dà vita alla "Tela dei sindaci"

TERAMO – Il Pd promuove la “Tela dei sindaci”, un’iniziativa che coinvolge alcuni Comuni governati dal centro sinistra e i sindaci che sono espressione del partito stesso. L’idea è partita dal primo cittadino di San Salvo, Gabriele Marchese, che nello scorso mese di ottobre ha lanciato l’idea di costituire un coordinamento composto da colleghi del Pd e del quale fanno parte, oltre a Marchese, anche Franco Di Bonaventura (Roseto), Luciano Monticelli (Pineto), Antonio De Crescentis (Pratola Peligna), Donato Di Marcoberardino (Penne), Antonio Innaurato (Gessopalena), Sergio De Luca (Casoli). L’obiettivo è quello di affrontare temi che hanno una valenza territoriale molto importante.Tra gli argomenti al centro del confronto ci sono la questione federale, il dibattito “dell’utilità” della politica e dell’integrazione tra i livelli amministrativi territoriali, e la promozione di incontro fra amministrazione pubblica e mercato prendendo in considerazione nuove formule amministrative. “Per i sindaci che hanno aderito a questa iniziativa – si legge in una nota – la Tela è il modo più semplice per concretizzare la ‘Tela politica’ del Partito Democratico”. Intanto, sabato prossimo alle 10, nella sala consigliare del Comune di Montorio al Vomano si terrà un incontro della “Tela dei Sindaci”.

Leave a Comment