Vuole 300 euro per il motorino rubato: arrestato

TERAMO – Voleva 300 euro da un giovane per restituirgli lo scooter che gli era stato rubato. A.C., 50enne teramano di etnia rom, è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile della questura di Teramo per estorsione e denunciato a piede libero per ricettazione. La polizia ha arrestato l’uomo dopo aver organizzato con la giovane vittima l’appuntamento per la consegna del denaro, in un giardino pubblico del centro, ieri pomeriggio. Ciarelli è stato rinchiuso nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato.

Leave a Comment