Dalla Provincia oltre 2 milioni di euro per la formazione

TERAMO – La Provincia stanzia 2 milioni e 700 mila euro da destinare a un programma di interventi sulla formazione, per contrastare la disoccupazione e aumentare la competitività del sistema produttivo. Tra gli interventi in campo figurano 200 tirocini formativi per i giovani disoccupati tra i 18 e i 35 anni che prevedono un rimborso spese mensile di 500 euro, percorsi integrati che consentiranno a giovani tra i 18 e i 29 anni di conseguire qualifiche da spendere subito nel mercato del lavoro e 37 vaucher destinati a studenti universitari e laureati. I fondi stanziati serviranno a sostenere anche i programmi di formazione diretta. Si tratta dei corsi gestiti direttamente dalla Provincia con le risorse trasferite dalla Regione. Nel 2011 sono stati programmati e previsti, con una dote di 532.500 euro, 7 nuovi corsi di formazione per tourist promoter, operatore EDP (tre corsi), estetista, lingua inglese. Una nota a parte per l’annunciato corso da skipper: essendo una qualifica nuova, richiede un iter diverso. Il progetto, in via di predisposizione, dovrà essere approvato dalla Regione. Alcune di queste azioni – come è stato illustrato questa mattina in conferenza stampa dall’assessore al Lavoro e alla Formazione Eva Guardiani e dalla dirigente Daniela Cozzi – sono partite nei giorni scorsi, altre saranno avviate nelle prossime settimane.“Crediamo molto nella formazione – ha sottolineato l’assessore Guardiani – perché la consideriamo fondamentale ai fini del superamento della crisi. Se non c’è formazione, non si può neanche lontanamente pensare di poter fronteggiare le difficoltà. Queste misure sono soltanto un piccolo contributo, ci auguriamo di poter dare risposte anche più significative nei prossimi mesi con la nuova programmazione del Por”.

Leave a Comment