I giapponesi 'studiano' l'Istituto zooprofilattico

TERAMO – Anche i giapponesi studiano l’Istituto zooprofilattico "G. Caporale", a conferma del livello di eccellenza scientifica e organizzativa raggiunto dalla struttura teramana. Una delegazione di tecnici del Ministero della Salute, del lavoro e del Welfare del Giappone sarà in visita domani all’Izs per approfondire alcuni aspetti del lavoro che il Caporale svolge nell’ambito della sicurezza alimentare e anche dell’anagrafe degli animali. In mattinata gli ospiti saranno ricevuti al Centro di formazione e informazione veterinaria "F. Gramenzi" a Colleatterrato Alto e nel pomeriggio saranno nei laboratori della sede centrale di Campo della Fiera: qui ci sarà occasione per vedere dal vivo le attività di ricerca e di controllo sui prodotti di origine animale tesi a garantirne la qualità e la sicurezza per gli uomini, ma anche come funziona ed è organizzato il sistema di anagrafe degli animali attraverso la banca dati nazionale gestita dall’Istituto "G. Caporale".

 

Leave a Comment