Bancatercas senza scampo a Sassari

SASSARI – E’ disastroso il primo tempo della Bancatercas Teramo a Sassari, ma stavolta la ripresa non porta la tanto attesa reazione: nell’anticipo in diretta su Sky Sport 2, i teramani perdono uno scontro diretto importante per la salvezza (89-69) giocando all’altezza dell’importanza del match soltanto un quarto, il primo. Teramo incassa venti punti, nonostante Davis e Zorosky abbiano provato a reggere l’urto dei sassaresi che portano tutti e dieci gli uomini a referto e vantano un trio a stelle e strisce che segna, prende rimbalzi, regala assist e spettacolo. Sassari non ha mai dato l’idea di farsi sfuggire la gara di mano. Tra Sassari e Teramo, insomma, non c’è quasi stata partita. Adesso Sassari è a sei lunghezze, in classifica. In palio, in Sardegna, oltre a una grande fetta di salvezza, c’era anche l’esito del particolarissimo derby dei cugini Diener. Come all’andata, anche a Sassari, se lo aggiudica Travis, autore di una partita da incorniciare, non tanto per i 6 punti segnati, ma soprattutto per i 12 assist regalati ai compagni nei 34 minuti in cui è stato in campo. Ma la differenza, tra la squadra di Sacchetti e quella di Ramagli, l’hanno fatta anche i due lunghi americani della Dinamo. White e Hunter hanno segnato 41 punti in due e catturato insieme 14 rimbalzi. Dall’altra parte Zorosky e Davis (autori entrambi di 18 punti) hanno provato a tenere la Bancatercas Teramo in partita, ma ci sono riusciti solo nei primi dieci minuti. I padroni di casa allungano nel secondo quarto. Con le triple di Pinton, Brian Sacchetti, Vanuzzo e Plisnic, Sassari vola e va al riposo sopra di 22 punti (49-27). Negli ultimi due quarti Sassari deve solo amministrare il risultato. Ecco lo scout della partita:Dinamo Sassari batte Banca Tercas Teramo 89-69 (24-19, 49-27, 64-50)
Sassari: White 21, Hunter 20, Devecchi 10, Cittadini 1, Diener 6, Sacchetti3, Plisnic,13 Tsaldaris 4, Vanuzzo 8, Pinton 3. All. Sacchetti.
Teramo: Zoroski 18, Ricci ne, Boscagin 2, Lulli, De La Fuente 8, Diener 9, Martelli ne, Davis 18, Young 10, Rullo 2, Polonara, Fletcher 2. All. Ramagli.
Arbitri: Mattioli, Chiari e Capurro.
Note – Tiri da due: Sassari 26/38, Teramo 25/47. Tiri da tre: Sassari 9/23, Teramo 4/20. Totale tiri: Sassari 35/61 Teramo 29/67. Tiri liberi Sassari 10/14 Teramo 7/9. Rimbalzi: Sassari 31 Teramo 38. Spettatori: 4279. Incasso: 61.601 euro (compresi abbonati).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Comment