Sociale, istituzioni insieme per elaborare progetti europei

TERAMO – Per elaborare insieme progetti comunitari si sono incontrati questa mattina Provincia, Comune, Università, Cope e Asl nella sede dell’assessorato alle Politiche Sociali in modo da costituire un coordinamento per evitare sovrapposizioni e lavorare insieme a obiettivi per l’utenza. “Servizi, reti di informazione e accoglienza, emergenze sociali: per la prima volta ci si è ritrovati a condividere esperienze e modelli e tutto questo si trasformerà in un largo partnerariato nella presentazione dei progetti “ ha dichiarato il vicepresidente Renato Rasicci – abbiamo deciso di coordinarci e di unire gli sforzi per raggiungere obiettivi che sono comuni a tutti gli enti coinvolti. Partiamo dal sociale, dove la partecipazione ai bandi nazionali e comunitari ci consente di superare, almeno in parte, le ristrettezze dei fondi ordinari”. Alla riunione hanno partecipato, fra gli altri, l’assessore provinciale al Bilancio Davide Di Giacinto, l’assessore alle politiche comunitarie del Comune di Teramo, Giovanni Luzii; Franco Santarelli della Asl di Teramo; Sabrina Saccomandi e Francesco Campo dell’Università di Teramo, Renata Durante del settore politiche sociali della Provincia.

Leave a Comment