Proroga per il pagamento delle tasse nel cratere

L’AQUILA – Un pacchetto per l’Abruzzo tra cui il rinvio al primo novembre della restituzione delle tasse per i
comuni colpiti dal terremoto, la proroga della cig per i lavoratori della Finmek e l’autorizzazione al comune de L’Aquila e ai comuni montani del cratere sismico di assumere per i prossimi tre anni. E’ quanto contiene l’emendamento bipartisan al Milleproroghe approvato dalle commissioni congiunte Bilancio e Affari costituzionali. Per quanto riguarda in particolare la riscossione delle rate in scadenza, è stato deciso che viene sospesa tra il primo gennaio e il 31 ottobre 2011. Quindi la ripresa della riscossione avverrà a partire dal primo novembre 2011.  "Il problema non è risolto, ma è solo spostato di quattro mesi", ha commentato il senatore Pd Luigi Lusi, annunciando che c’è l’impegno della maggioranza, insieme all’opposizione, di arrivare ad una misura che, per la restituzione delle imposte sospese, stabilisca in via definitiva il rinvio di cinque anni, la rateizzazione su 10 anni e lo sconto del 40%.

 

 

 

 

 

Leave a Comment