Grazia Scuccimarra torna a graffiare il pubblico teramano

TERAMO – L’artista Grazia Scuccimarra sceglie Colonnella per l’anteprima abruzzese dello spettacolo “Belladentro (fuori non ce l’ho fatta)” che sta riscuotendo grande successo di pubblica e di critica. I vizi, le virtù e le contraddizioni del mondo moderno saranno sviscerati dall’attrice in un monologo di circa due ore in scena il 26 febbraio nella sala polifunzionale dell’Hotel Bellavista. Lo spettacolo avrà inizio alle 21,30 a un costo di 10 euro. Così scrive dello spettacolo Natalia Di Stefano del Corriere della Sera: “Il mondo gira al contrario e la gente sembra non accorgersene, canta nel motivetto che accoglie il pubblico in sala. Grazia Scuccimarra invece non smette di indignarsi e in “Belladentro (fuori non ce l’ ho fatta)” consegna le sue impietose riflessioni sui costumi contemporanei. A ritmo sostenuto, la Scuccimarra srotola con piglio acuto e spassoso la lista dei suoi reclami. Ce n’è per tutti: per una classe dirigente lontana dalle esigenze dei lavoratori, per una società civile afflitta da sonnolenza, per i giornalisti che si avvalgono della “facoltà di non domandare”, per i politici di destra ma anche per quelli di sinistra”.

Leave a Comment