La palla di Mastrodascio sulla rotonda di via Contin

TERAMO – La famosa palla di Mastrodascio trova una nuova collocazione, precisamente al centro della rotonda di via Conte Contin che è stata realizzata per il Lotto Zero, con tanto di fontana e giochi di luce. L’ annuncio è del sindaco Maurizio Brucchi che ha in mente una piccola cerimonia per la nuova sistemazione dell’opera che avverrà prima dell’inaugurazione del Lotto Zero prevista per il 12 marzo. Ieri si è intanto conclusa la conferenza dei servizi per la ripartizione degli 11 chilmetri del lungo-fiume in 6 lotti che verranno dati in gestione agli aggiudicatari di un bando che dovranno però provvedere anche alla manutenzione dell’area concessa. L’iter, secondo il sindaco, dovrebbe concludersi nel giro di tre mesi. "Sono già tante le dimostrazioni d’interesse da parte dei cittadini per questo progetto – ha dichiarato il sindaco – l’amministrazione è aperta a qualsiasi tipo di proposta purchè sia compatbile con un’area verde". Il sindaco, sollecitato dai giornalisti sulla cinta di protezione del duomo, ha precisato che su questo aspetto c’è bisogno di uno studio attento per fare una riflessione che soddisfi ogni esigenza. La questione della pedonalizzazione intorno alla cattedrale è una questione che per il sindaco va ripensata anche alla luce dei progetti sul recupero dell’anfiteatro romano dal momento che la pedonalizzazione prevista su via Paris limiterebbe comunque il carico veicolare diretto verso il duomo.

Leave a Comment