La Banca di Teramo presenta "Viva il Papa"

TERAMO – La Banca di Credito Cooperativo presenta venerdì alle 18 nella sede di viale Crucioli il libro “Viva il Papa! Perché lo attaccano, perché difenderlo ” scritto da Alessandro Gnocchi, studioso delle tematiche religiose nella letteratura moderna e contemporanea e Mario Palmaro, filosofo del diritto, edito da Vallecchi nella collana Avamposti, con la partecipazione di Mario Palmaro intervistato da Simone Gambacorta. “Quando il 19 aprile 2005 fu eletto Papa- si legge in un passo del volume – il cardinale Joseph Ratzinger immaginava sicuramente tutti gli attacchi che avrebbe dovuto subire. Entrato in conclave dichiarando guerra al mondo relativista e a un cattolicesimo pavido e malaticcio, non contava certo di evitare lo scontro. Tanto più che dimostrò subito di voler fare ciò che il mondo relativista e il cattolicesimo malaticcio proprio non possono tollerare: ridare vigore a Roma e al Papato. Un programma assolutamente imperdonabile all’alba del terzo millennio. Così si spiegano le aggressioni iniziate il giorno stesso dell’elezione, di cui le vicende legate ai casi di pedofilia tra i sacerdoti cattolici sono solo uno degli esempi più eclatanti”. Secondo i due autori Benedetto XVI non ha incontrato tanto apprezzamento tra i colleghi teologi e intellettuali, ma è riuscito in un’operazione che definiscono “molto più cattolica”, quella di portare dopo tanto tempo i cattolici in piazza San Pietro a gridare orgogliosamente «Viva il Papa!».

Leave a Comment