Basket, serie C: il Penta torna a vincere

TERAMO – Dopo due sconfitte il Penta Basket ritrova il gusto della vittoria, battendo alla fine di una gara difficile il Maccabi Ripalimosani con il punteggio di 70-55 (i risultati parziali: 17-9, 32-22, 47-40). La formazione biancoverde di coach Passacquale, che ha dovuto fare a meno del capitano Ciardelli, fin dalle prime battute ha guidato la gara senza lasciare agli ospiti la possibilità di poter esprimersi nel loro gioco. I padroni di casa, recuperati Di Anastasio e Bartolini, sono partiti forte arrivando subito sul 11-2 al 4’40” dando dimostrazione fin dai primi minuti di quello che sarebbe stato il “piano-gara”: controllo dei rimbalzi e cercare sistematicamente di allargare il campo. Nel corso del secondo quarto il vantaggio dei teramani ha raggiunto stabilmente le dieci lunghezze grazie anche a una difesa che ha lasciato al Maccabi solo 13 punti in 10minuti. Il Penta Basket arrivava al 23’ al massimo vantaggio sul 36-22, dando l’impressione di poter agevolmente controllare la gara ma la situazione si capovolge velocemente. Antonelli e Di Cristofaro, guidavano infatti gli ospiti ad un parziale di 0-10 che li riportava sul -4 (32-36 al 24’). Dopo un time-out di coach Passacquale in campo i biancoverdi hanno ricominciato a macinare punti, per poi assestarsi sul +7 (47-40) in chiusura di quarto. Nel corso dell’ultimo parziale il Penta Basket ha controllato il match senza permettere al Maccabi di riavvicinarsi, poi al 36’ Moretti (20 punti per lui) con una tripla metteva in pratica la parola fine alla gara, segnando il canestro del 61-51. Negli ultimi minuti i teramani erano bravi a contenere gli ospiti fino al 70-55 che mandava le due squadre negli spogliatoi. “Anche oggi a causa di un infortunio abbiamo dovuto fare a meno di un giocatore importante come Ciardelli ma sono contento di come la squadra ha risposto in campo- ha commentato Giosuè Passacquale -. Tutti hanno dato il 110% di quello che avevano e questo ci ha permesso di battere una squadra ostica come Ripalimosan. Abbiamo avuto un passaggio a vuoto nel corso del terzo parziale ma nell’arco dei quaranta minuti ci può anche stare, tutto sta poi a recuperare la concentrazione e tornare in partita quanto prima. Adesso ci aspetta una dura settimana di lavoro, sperando di recuperare tutti gli infortunati”. Il Penta Basket torna a giocare sabato prossimo fuori casa contro il forte Basket Penne, formazione che non nasconde ambizioni importanti.

Leave a Comment